1977
Mons. Palatucci, allora Vescovo di Lamezia, da il mandato per la formazione della Caritas Diocesana a Don Vittorio Dattilo e a Don Giacomo Panizza come direttori, i quali operano in Caritas dal 1977 al 1990.

1990
Mons. Giuseppe Ferraro, Direttore della Caritas dal settembre 1990, viene coadiuvato da un vicedirettore nella figura del Diacono Andrea Taiani e insieme attuano sul territorio lametino strutture quali il Centro d’Ascolto Diocesano e la Mensa per i poveri, nei locali del Seminario.

1990 – 1995
Bisogni sempre più grandi, povertà nuove, ingresso di immigrati da vari paesi, fanno sì che la Caritas debba interrogarsi sulle risposte da dare e sul coinvolgimento delle comunità parrocchiali. Nascono molte opere segno, ma cresce e si sviluppano anche le attività per la sensibilizzazione e la formazione dei laici nelle varie parrocchie.
Don Giuseppe Ferraro, direttore della Caritas, dal 1995 viene coadiuvato da un vicedirettore nella figura del Diacono Andrea Taiani, mettendo in piedi molte altre strutture, attualmente in funzione, quali il Centro d’Ascolto Diocesano.

2002
Nasce nella Caritas Diocesana di Lamezia Terme l’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse (O.P.R.).
La Caritas Italiana ha voluto promuovere nelle varie Diocesi un Osservatorio permanente, capace di coinvolgere direttamente la comunità ecclesiale.
L’obiettivo primario dell’Osservatorio è la rilevazione sistematica delle situazioni di povertà, di disagio, di emarginazione presenti sul territorio lametino e delle loro dinamiche di sviluppo.
Con questo strumento la Caritas Diocesana si “colloca” in mezzo al territorio lametino e offre un percorso di Osservazione – Comprensione e Discernimento del territorio e per il territorio.

2005
Il Vescovo Mons. Luigi Cantafora nomina Don Giacomo Panizza Condirettore della Caritas Diocesana.
Nasce l’Agenzia di Mediazione Culturale, il cui Responsabile è il Condirettore Don Giacomo Panizza.
L’Agenzia di Mediazione offre alle persone immigrate servizi di aiuto nella ricerca della casa e del lavoro, sostegno per il disbrigo di pratiche legali, amministrative, informazioni nel campo dei servizi sociali e sanitari sul territorio.

2008
La Caritas promuove i primi interventi con il Servizio Civile Volontario.

2010
Nasce il Consiglio di Giunta Caritas che programma le attività da svolgere e che verranno presentate al Consiglio Caritas Diocesano costituito dagli organi della Caritas quali:
Presidente (Vescovo), Direttore, Co Direttore, Vice Direttore, Responsabili per ogni Settore, Segretaria.